Per sfruttare in modo completo le potenzialità di IT Asset Tool è necessario configurare il salvataggio dei dati su database Microsoft SQL.

In questa guida viene spiegata l'installazione di Microsoft SQL Express nel caso non sia stata seguita  durante l'installazione automatica al primo avvio di IT Asset Tool.

 

Nel caso non si disponga di una licenza server di Microsoft SQL è possibile scaricare gratuitamente la versione Express direttamente dal seguente link:

https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=101064

 

Prima di effettuare l'installazione è necessario disabilitare come da screenshot sotto Windows Firewall.

Disabilitazione Firewall 

Eseguiamo ora il file di Setup di Microsoft SQL appena scaricato e selezioniamo l'installazione "Basic"

 

 Proseguiamo accettando la licenza d'uso:

Selezioniamo una destinazione su disco per l'installazione:

Attendiamo il termine dell'installazione:

 Una volta ultimata l'installazione clicchiamo su "Install SSMS"

 

Verrà ora avviata l'installazione di "SQL Server Management Studio" 

 

Clicchiamo su Install:

 

Attendiamo la fine dell'installazione:

 

Avviamo "Microsoft SQL Server configuration Manager" e abilitiamo il protocollo TCP/IP:

 Configurazione protocollo SQL

 

Clicchiamo su proprietà e scorriamo fino a trovare l'indirizzo IP del Nostro Server SQL, lo abilitiamo e successivamente ripetiamo la stessa procedura sull'interfaccia in loopback (127.0.0.1):

 

Scorriamo ulteriormente sotto la voce "IPAll" e impostiamo la porta 1433 in cui far ascoltare SQL.

 

Riavviamo ora l'istanza di SQL Server, avremmo così ultimato l'installazione del Nostro Server Microsoft SQL.

Abilitiamo ora l'accesso al database mediante gli utenti SQL server accedendo a "Microsoft SQL Server Management Studio" e cliccare nelle proprietà del server:

Opzionale: Nella sezione security abilitiamo l'autenticazione mista selezionando "SQL Server and Windows Authentication mode" e clicchando su "OK"

 Selezioniamo l'utente "sa", lo abilitiamolo dalle proprietà presenti nella pagina "status" e successivamente impostiamo una password dal menu "General".

 

Avremmo così predisposto l'ambiente SQL Server utilizzabile dal Nostro Server IT Asset Tool.

Possiamo ora procedere con la configurazione della modalità Agent Less e di tutte le altre funzionalità avanzate di IT Asset Tool.